Cosa bolle in pentola

Sorelle Salerno, al Circo Massimo è di scena la pasta

Una vera e propria festa del Made in Italy quella che si è consumata lo scorso fine settimana al Circo Massimo a Roma. Ottantamila i metri quadrati allestiti da Coldiretti per un mercato all’aria aperta dalle grandi occasioni: oltre 400 stand tra mercati degli agricoltori, aree del gusto, street food, stalle, agriasili, fattorie didattiche, orti, antichi mestieri, pet therapy, laboratori, trattori e nuove tecnologie e workshop. In ogni stand è stato possibile acquistare direttamente dagli agricoltori le eccellenze delle materie prime italiane, ma anche gustare piatti di altissima qualità.

Un appuntamento assolutamente imperdibile per l’azienda agricola eredi di Giovanni Salerno, proprietaria del marchio “Sorelle Salerno” che ha portato al Circo Massimo di Roma la sua  pregiata pasta, buona e naturale, con lentissima essiccazione, fatta rigorosamente con grani calabresi. Una folla di estimatori e curiosi ha letteralmente preso d’assalto lo stand della pasta calabrese per eccellenza dimostrando di apprezzare l’alta qualità e l’affidabilità del marchio “Sorelle Salerno”.

Ottimi i risultati raggiunti anche dall’iniziativa “Spesa sospesa” di Coldiretti e Campagna Amica, con la possibilità per i visitatori di lasciare pagati pasta, frutta, verdura, formaggi, salumi e ogni tipo di genere alimentare della spesa a chi non può permettersela, grazie alla quale è stata raccolta oltre una tonnellata e mezza di cibo gourmet da destinare alle famiglie in gravi difficoltà economiche.

Voglio ringraziare tutte le aziende presenti al mercato all’aperto di Coldiretti al Circo Massimo – ha dichiarato a conclusione dell’evento il responsabile dell’emporio Caritas, Paolo Galli -. Grazie a loro molte delle famiglie indigenti di Roma potranno mangiare prodotti pregiati e di alta qualità. A partire dalla pasta”.

 

disegno

spiga di grano

© 2016 Sorelle Salerno - Content & Marketing: Appleseed Web Marketing
it_ITItaliano
en_USEnglish it_ITItaliano